Cambiare.

I giorni si susseguono, uno dopo l’altro, quasi tutti uguali. La pioggia ha lasciato posto a un sole bellissimo. Comincio ad avere qualche abitudine. Abitudini nuove, ma sempre pericolose: credo che siano proprio queste che cominciano a legarci irrimediabilmente a un luogo e che rendono il distacco piacevolmente doloroso.

Piacevole perchè la partenza da qualsiasi luogo rappresenta una rinascita e l’inseguimento di un sogno o di se stessi. Un sapore agrodolce, dietro cui si cela il dolore inevitabile della partenza: l’interruzione delle connessioni che necessariamente si creano e la paura di dover ricostruire tutto da capo, un’altra volta.

Continua a leggere

Annunci