Siamo tutti un po’ immigrati.

Ho aperto il blog dopo un po’ di tempo e mi sono accorta che è passato più di un mese dall’ultima volta che ho scritto, ma sembrava molto meno. Il tempo qui passa in fretta, veloce come i mutamenti che porta con sè.

Che cosa cambiava in un mese di lavoro a Milano? Niente, o quasi: certezze, stress, lavoro, abitudini, camera, pasti, letto… sempre gli stessi. Che cosa è cambiato in un mese di quasi – cazzeggio su e giù per l’Australia? Di tutto.

Image

Affronto un viaggio di 1.727 Km verso nord con un’amica in due giorni. Destinazione: una cuttle station a 200 Km di distanza da Richmond, la cittadina più vicina. Vi state chiedendo che cos’è una cuttle station? Un allevamento di mucche. Quando si è quasi completamente da soli per giorni con 10 ore di corrente elettrica, si ha un sacco di tempo per pensare e per riordinare le idee.

Byron Bay mi manca da morire e, dopo 15 giorni, ritorno. Trovare la terza camera in un mese, cambiare e abituarsi un’altra volta. Dopo una settimana di pioggia, decido di partire per un weekend a Sydney, fare un giro e scoprire che cosa potrebbe offrire.

Image

Rimbalzando su e giù per l’Australia come una pallina del flipper, ho fatto lavori che a casa non avrei neanche immaginato, provato nuove esperienze, visto skyline da cartolina, panorami da film e delfini surfare le onde dell’oceano e , soprattutto, incontrato persone meravigliose. Persone da tutto il mondo che si ritrovano in questo continente strano e meraviglioso, dove non si capisce bene che cosa sia un australiano, portando con sè la propria storia e le proprie radici. Persone che, anche quando sei dall’altra parte del mondo, ti fanno sentire meno solo e ti fanno apprezzare la bellezza del viaggio. Alcune di queste persone diventano speciali in poco tempo e, quando le incontri di nuovo sulla tua strada, ti fanno sentire come se stessi tornando a casa.

Image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...